Qui possiamo mettere del testo alternativo

Registrati qui se desideri ricevere newsletter della rivista Marathon

Cerca negli articoli di Marathon

Grandi nomi domenica a Controguerra

Grandi nomi domenica a Controguerra

La Corsa di San Martino – è un dato di fatto – è tra le corse podistiche più amate d’Abruzzo. D’Abruzzo perché si disputa a Controguerra in provincia di Teramo, ma anche delle regioni limitrofe perché la partecipazione di atleti e appassionati da fuori territorio abruzzese è a dir poco enorme, di sicuro la maggioranza.

Anche per l’edizione numero 16 che si disputerà domenica 11 novembre è previsto il pienone, nel vero senso della parola, perché i circa 3000 podisti invaderanno letteralmente le strade del piccolo centro teramano. Ecco che la Corsa di San Martino viene definita la gara più “partecipata” dell’intero Abruzzo.

Una festa in piena regola, dello sport e della natura, visto che il percorso della gara adulti di 15 km si snoda lungo le colline vibratiane in mezzo a vigneti e a panorami magici, non intaccati dall’inquinamento. Confermate naturalmente le prove dei più giovani, ma anche la cosiddetta “Mangialonga”: 5 km di passeggiata-corsa non competitiva, ma soprattutto 5 ristori in cui fermarsi a mangiare le prelibatezze locali!

La festa comincia già dal sabato sera 10 novembre, grazie alla presentazione in piazza dei top runner, con castagnata, degustazione di vino novello e balli nel centro storico di Controguerra.

Top runner che al momento – fa sapere l’organizzazione – sono sempre in via di ultimazione definitiva, purtuttavia possiamo annunciare già i vari kenyani Boniface Bii Kiprono, Julius Rono, David Tum Kiplagat e Zakayo Biwott Kipsang, i marocchini Issam Zaid, Abdelkebir Lamachi e l’atleta olimpica Soumiya Labani (ha partecipato a Londra 2012), ma anche gli italiani: Del Giudice, Bussolotto, Cionna (atleta non vedente, anche lui a Londra per le Paralimpiadi), oltre a Marcella Mancini e Touria Samiri.

Sport, ma anche turismo, con l’arrivo sin dal sabato mattina di circa 80 camper che affolleranno l’area attrezzata presso il campo sportivo comunale di Controguerra, seguiti poi da tutti coloro che stanno aderendo al pacchetto turistico Weekend Sport 2012. Sono più di 20 le strutture alberghiere e i B&B convenzionati che ospiteranno i circa 800 tra atleti e accompagnatori che hanno scelto fino ad oggi di trascorrere il weekend a Controguerra. Un pacchetto turistico ricco di iniziative, che per tradizione accompagna gli atleti a visitare il sabato pomeriggio le località più caratteristiche della vallata. Quest’anno è la volta della città medioevale di Offida, nelle vicine Marche, considerato tra i più suggestivi antichi borghi d’Italia.

La Corsa di San Martino in tv. Naturalmente su Raisport 1 come ormai capita da alcuni anni, ma anche sulle televisioni locali che stanno dimostrando di amare podismo, natura, turismo, castagne, vino novello, divertimento e i grandi campioni di Controguerra.

Comunicato stampa

Lascia un Commento